Come conservare correttamente il gas per il fai da te

 Come conservare correttamente il gas per il fai da te

James Roberts

Se siete proprietari di una casa, è probabile che abbiate bisogno di conservare la benzina per alimentare varie macchine per la manutenzione domestica, come tosaerba, idropulitrici e soffiatori di foglie.

Ma, come tutti spero sappiano, la benzina è altamente combustibile e infiammabile. Secondo il National Ag Database, il vapore di una tazza di benzina ha il potere esplosivo di circa cinque libbre di dinamite. Ka-boom!

Per essere sicuri di stoccare il gas a casa in modo sicuro, vi forniamo la seguente guida di buon senso.

Come conservare il gas in modo sicuro

Controllare le leggi locali e la polizza assicurativa del proprietario di casa per le norme sullo stoccaggio del gas. Poiché il gas è una sostanza altamente infiammabile e combustibile, la maggior parte delle città ha delle ordinanze che ne regolano lo stoccaggio. La maggior parte permette ai proprietari di casa di immagazzinare una quantità "ragionevole" di gas (quella necessaria per alimentare cose come i tosaerba) nella loro proprietà senza un permesso speciale. Questa quantità può variare da 2,5 galloni (come nel caso di NYC) a un paio di dozzine di galloni (inVerificare con i vigili del fuoco locali i limiti locali per lo stoccaggio del gas.

Oltre a verificare con i vigili del fuoco, assicuratevi di dare un'occhiata alla polizza assicurativa del vostro proprietario di casa. La maggior parte delle polizze limita la quantità di gas che potete immagazzinare nella vostra proprietà. Potrebbero coprire gli incendi provocati da una quantità ragionevole di gas immagazzinato, ma se un incendio brucia la vostra proprietà perché ne stavate immagazzinando 100 galloni nel vostro garage, probabilmente non sarete coperti.

Conservare il gas solo in un contenitore approvato per lo stoccaggio del gas. Non conservate il gas in brocche di latte o contenitori di vetro; i contenitori traslucidi lasciano passare la luce, che degrada il gas, e quelli poco sicuri possono causare fuoriuscite.

Per sicurezza e per preservare la longevità del gas (maggiori informazioni sulla durata di conservazione del gas), conservate la benzina solo in contenitori approvati. La maggior parte delle taniche di plastica acquistabili in ferramenta soddisfa tutti gli standard di conservazione.

Un'informazione utile sui contenitori per il carburante: esiste un codice colore per i contenitori:

Guarda anche: Mai sottovalutare la cravatta Bolo, tesoro
  • Rosso = benzina
  • Giallo = diesel
  • Blu = cherosene
  • Verde = olio

Se la tanica che vi porta è blu, dovrete pensarci due volte prima di iniziare a fare il pieno alla vostra auto con quello che c'è dentro.

L'ideale è conservare il gas in un capannone o in un garage staccato dall'abitazione. Secondo la National Fire Protection Association, ogni anno nelle case americane si verificano circa 2.400 incendi che hanno origine dalla benzina stoccata in casa. E nella maggior parte dei casi, "stoccata in casa" significa in un garage annesso. Il problema di stoccare la benzina in un garage annesso è che è più vicina a fonti di accensione come la fiamma pilota di un forno o di uno scaldabagno, e se un incendio si verifica, è possibile che il gas sia stato spento.iniziare, può rapidamente diffondersi nello spazio abitativo.

Per ridurre il rischio di innesco e propagazione di incendi in casa, conservate il gas e altri materiali infiammabili in un garage o in un capannone indipendente. Se non avete un garage o un capannone indipendente e non volete costruire un intero edificio esterno solo per conservare il gas, potete acquistare uno speciale armadietto di sicurezza in acciaio progettato per conservare gli infiammabili liquidi e che può essere installato all'esterno del vostro garage.

Sebbene l'ideale sarebbe conservare la benzina all'esterno dell'abitazione, la maggior parte delle persone si limita a conservarla in garage, anche se il garage è annesso all'abitazione. Questo va bene, purché si seguano le precauzioni indicate di seguito.

Conservare il gas in un'area ben ventilata e fresca, lontano da fonti di accensione e fuori dalla portata dei bambini. Sia che si depositi il gas in un capannone indipendente o nel garage annesso, occorre assicurarsi che l'area sia ben ventilata, abbastanza fresca (non dovrebbe superare gli 80 gradi Fahrenheit), ad almeno 15 metri di distanza da una fonte di accensione (ad esempio, le fiamme pilota) e fuori dalla portata dei bambini.

In questo modo si ridurranno le possibilità di innesco di un incendio o che i bambini giochino con il gas.

Guarda anche: 11 Migliori attività padre/figlio

Non riempire la bombola di gas fino in fondo. Il gas si espande quando si riscalda, quindi bisogna lasciare un po' di spazio nella bombola per l'espansione. Quando si riempie la bombola di gas, non riempirla fino in cima. La maggior parte delle bombole di gas ha una linea di riempimento che è ben al di sotto della parte superiore della bombola; riempire la bombola solo fino a quella linea.

Tenere un estintore vicino all'area di stoccaggio del gas. Nel caso in cui un incendio si sprigioni dal deposito di gas, è necessario avere a portata di mano qualcosa per spegnerlo rapidamente. Tenete un estintore nelle vicinanze e assicuratevi di aver imparato a usarlo in modo efficace.

Per quanto tempo si può conservare il gas prima che vada a male?

La maggior parte della benzina senza piombo inizia ad andare a male 30 giorni dopo averla versata nella tanica. Mentre è nella tanica, evapora e le sostanze chimiche si degradano. Per essere chiari, la benzina non va a male da un giorno all'altro. Dopo 30 giorni, la benzina è ancora utilizzabile, solo che non sarà più così efficiente nell'alimentare le vostre macchine. Man mano che diventa sempre più vecchia, la benzina degradata farà sì che i vostri motori stridano o semplicemente non siano più in grado di funzionare.inizio.

Una soluzione per evitare il gas "stantio" è quella di immagazzinare solo la quantità di gas necessaria per un mese. Se vi serve solo un gallone di gas al mese per far funzionare le macchine per la manutenzione della casa, non ha senso immagazzinarne 5 galloni perché andrebbe a male prima di doverlo usare davvero.

Se volete avere a portata di mano una quantità di gas superiore a quella che utilizzate in un mese, aggiungete uno stabilizzatore al gas immagazzinato. Gli stabilizzatori neutralizzano le reazioni chimiche che causano il degrado della benzina durante lo stoccaggio. Questi stabilizzatori possono prolungare il tempo di conservazione del gas fino a un anno.

Lo stabilizzatore del carburante è economico (circa 8 dollari a flacone) e si può trovare da Walmart e nei negozi di ferramenta.

Se desiderate immagazzinare molto gas, per un periodo particolarmente lungo, come nel caso di uno stoccaggio per scopi di emergenza/sopravvivenza, ci sono ulteriori considerazioni da fare. Le tratteremo in un prossimo articolo.

James Roberts

James Roberts è uno scrittore ed editore specializzato in interessi maschili e argomenti sullo stile di vita. Con oltre 10 anni di esperienza nel settore, ha scritto innumerevoli articoli e post di blog per varie pubblicazioni e siti Web, coprendo una vasta gamma di argomenti, dalla moda e la cura del corpo al fitness e alle relazioni. James si è laureato in giornalismo presso l'Università della California, a Los Angeles, e ha lavorato per numerose importanti pubblicazioni, tra cui Men's Health e GQ. Quando non scrive, ama fare escursioni ed esplorare i grandi spazi aperti.