Come curare la pelle

 Come curare la pelle

James Roberts

Gli uomini sono quasi universalmente attratti dai prodotti in pelle: portafogli, stivali, borse, giacche, guanti - tutti esercitano una certa attrazione quando sono realizzati con la robusta pelle di un animale.

Le ragioni del fascino della pelle non sono difficili da comprendere: è un materiale che i nostri antenati usavano per abiti, borse e una varietà di altri oggetti utili. E la pelle è così resistente che molti di questi cimeli sono ancora in circolazione oggi (in effetti, un paio di 5.500 anni A questa resistenza letterale si aggiunge un'aura che deriva dall'antico legame del materiale con la caccia e l'uccisione. Inoltre, la pelle ha un aspetto semplicemente fantastico.

Sebbene sia resistente come un chiodo, dobbiamo anche ricordare che la pelle è di fatto una pelle, che può seccarsi, screpolarsi, macchiarsi, deformarsi, ecc. Oggi vi illustrerò le varie opzioni per il trattamento e la cura della pelle, in modo che qualsiasi forma assuma possa essere tramandata alla vostra famiglia.

Si noti che gran parte di quanto riportato di seguito si applica soprattutto agli articoli di uso quotidiano che sono regolarmente esposti agli elementi - scarpe, giacche, borse. Portafogli, accessori, ecc. possono comunque essere curati con questi consigli, ma in genere non necessitano di altrettanta attenzione.

Come volete che sia la vostra pelle?

La prima cosa da fare per decidere come trattare e curare la pelle è semplicemente chiedersi che aspetto volete che abbia e il ruolo che svolge nella vostra vita. Un paio di stivali da lavoro robusti non hanno bisogno di tante attenzioni quanto un paio di scarpe eleganti. Una giacca da moto sarà probabilmente più malconcia di un bomber che indossate in città: è la natura della guida di una moto in autostrada, con un'aria di sufficienza.pelle sulle spalle.

Alcuni uomini desiderano un look pulito e curato per la loro borsa, mentre ad altri vanno bene i graffi, le imperfezioni e l'usura naturale. Dave Munson, fondatore di Saddleback Leather Co. preferisce trattare in modo minimale le sue borse personali, lasciando che abbiano quell'aspetto malconcio che racconta le avventure (e a volte le disavventure) senza mai pronunciare una parola.

Pensate quindi all'aspetto che volete che abbia la vostra pelle e poi vi illustreremo le varie opzioni di trattamento.

Le differenze tra i vari trattamenti della pelle

Se siete come me, forse pensavate che una buona lucidatura di tanto in tanto fosse l'unica cosa di cui la pelle avesse bisogno per resistere alla prova del tempo. Quando mi sono imbattuta nella sezione dei grandi magazzini dedicata alla cura delle scarpe, ho pensato che tutte le creme, i lucidi, le cere e i balsami si fondessero in un unico prodotto. In realtà non sono del tutto intercambiabili. Diamo un'occhiata a ciò che questeTenete presente che non ci sono pro e contro in generale; come già detto, dipende da ciò che volete e dalla funzione dell'articolo in pelle.

Polacco. Il lucidante è in gran parte un prodotto estetico: di per sé, serve soprattutto a far risplendere il prodotto (di solito scarpe e borse) piuttosto che a proteggerlo dagli agenti atmosferici. Detto questo, molti lucidanti hanno un elemento idratante, quindi è necessario guardare la descrizione del prodotto e le recensioni degli utenti per sapere cosa si sta acquistando e a cosa serve.

Guarda anche: Portare il fuoco

Poiché la pulizia fa parte di una buona routine di lucidatura, non è certo una cattiva cosa da fare. La frequenza della lucidatura dipende semplicemente dalle vostre preferenze sull'aspetto della vostra pelletteria, ma la maggior parte degli articoli casual non ne avrà bisogno. Se avete una bella valigetta o delle scarpe eleganti, è qui che entra in gioco la lucidatura.

Balsamo/Crema. Il balsamo o la crema per la pelle idratano il materiale in modo che non si secchi e non si screpoli. Questo non farà brillare le scarpe, ma le proteggerà. Si noti che nella maggior parte dei casi i balsami non impermeabilizzano la pelle (anche se alcuni includono un componente che respinge l'acqua). I balsami per la pelle sono simili a lozioni e devono essere strofinati delicatamente sulla pelle. La pelle assorbirà il balsamo,proprio come se la pelle assorbisse una crema idratante.

La frequenza d'uso del balsamo, come per gli altri trattamenti, dipende da ciò che si vuole ottenere. Dave Munson, citato in precedenza, applica il balsamo ogni 6-12 mesi, preferendo lasciare che le sue borse si asciughino completamente prima di riapplicarlo, in modo da mantenere l'aspetto robusto e resistente della pelle e consentirle di accumulare qualche graffio, ecc.

La maggior parte delle persone - gente comune che non ha fondato aziende di pelletteria - ama condizionare i propri prodotti (in gran parte articoli di uso quotidiano come scarpe e borse) ogni 3 mesi circa, a volte di più se vive in un clima secco.

Una nota sulla lanolina

La lanolina è una secrezione cerosa naturale delle pecore. Proprio come la pelle umana secerne vari oli, le pecore producono lanolina. Si trova in tutti i tipi di prodotti per uso umano, dalle creme idratanti, ai cosmetici, alle salviettine per bambini, fino - avete indovinato - ai prodotti per la cura della pelle.

Le aziende produttrici di pellami e gli stilisti sono quasi divisi al 50% tra favorevoli e contrari all'uso di prodotti per la cura della pelle che contengono lanolina. Pur essendo un ottimo prodotto idratante, ammorbidisce la pelle in misura maggiore rispetto ad altri prodotti. Soprattutto per le giacche, e talvolta per le borse e le scarpe, questo potrebbe essere esattamente ciò che si desidera. Una pelle morbida ed elastica è davvero piacevole. Alcune persone,Tuttavia, non vogliono che la pelle sia troppo morbida, ma che mantenga un aspetto e una sensazione di robustezza e rigidità.

Quindi, è bene cercare la lanolina come ingrediente nei prodotti per la cura della pelle e utilizzare questa conoscenza per ottenere esattamente ciò che si desidera dal proprio materiale.

Impermeabilizzazione. Gli spray impermeabilizzanti o le cere forniscono un rivestimento alla scarpa per respingere l'acqua, la neve, la bava dei bambini, ecc. In genere, questi trattamenti devono essere eseguiti solo una volta all'anno, a seconda dell'uso che si fa del prodotto. Gli spray dovrebbero essere usati solo in caso di necessità; sono convenienti, ma creano un effetto di qualità inferiore. Sarà necessario riapplicare uno spray più volte nel corso di un singolo inverno o di una stagione piovosa. Le cere(e talvolta anche le creme) sono molto più durevoli e possono essere applicate con maggiore precisione e controllo. Con uno spray, invece, si ricoprono lacci, cerniere, ecc. e si rischia di usarli inutilmente e di esporli a sostanze chimiche.

Per saperne di più sull'impermeabilizzazione, che è un argomento controverso nel mondo della pelle.

Panno umido. L'uso di un panno umido è il più affidabile quando si tratta di curare la pelle. Poiché la pelle è molto resistente per natura, una volta alla settimana è sufficiente passare un panno (senza sapone, le cui sostanze chimiche possono rovinare la pelle nel tempo) per sbarazzarsi dello sporco e della polvere (i colpevoli più nefasti dell'usura precoce). Se non si usa nient'altro, questa è la strada da seguire.andare.

Spazzola a filo/camoscio. Nel caso della pelle scamosciata (una forma di pelle che è semplicemente la parte inferiore della pelle di un animale), non utilizzate nessuno dei prodotti sopra citati. Tutto ciò che dovrete fare è utilizzare una piccola spazzola metallica o specifica per la pelle scamosciata per rimuovere lo sporco e la sporcizia. Evitate il più possibile l'acqua con i prodotti per la pelle scamosciata.

Note conclusive sulle opzioni di trattamento

Questi trattamenti sono molto complicati perché possono avere molti nomi diversi e spesso sono combinati tra loro: online si trovano molti "lucidi per scarpe" o "balsamo impermeabilizzante".

Come ci si può orientare? In gran parte si deve fare affidamento sulla propria ricerca di un particolare prodotto. Molti marchi che producono articoli in pelle hanno delle guide per la cura (è interessante notare che quasi nessuno parla di impermeabilizzazione). Anche in questo caso, tuttavia, è necessario esaminare gli elenchi degli ingredienti e leggere nei forum o nelle recensioni come le persone si prendono effettivamente cura di questi articoli in pelle. Non sorprende che alcune aziende sianosemplicemente vendendo i propri balsami o smalti, che possono essere o meno migliori di altre marche, spesso più economiche.

In definitiva, basta testare i vari trattamenti per vedere cosa fanno alla pelle: come appare, come si indossa, come gestisce gli agenti atmosferici, ecc. La pelle è davvero resistente, quindi se seguite i principi qui sotto, non preoccupatevi troppo di rovinare le vostre scarpe o la vostra borsa con il prodotto sbagliato.

Principi di cura della pelle, indipendentemente dalla forma

La pelle ha bisogno di respirare. Proprio come la pelle, la pelle ha bisogno di una certa ventilazione per evitare muffe e marciumi. L'aria può naturalmente passare attraverso la pelle, lasciando che l'umidità evapori naturalmente. Questo non può accadere quando la pelle è tutta sigillata, quindi non conservatela o trasportatela mai in una busta di plastica per la spesa (oops - colpevole di questo!). Usate la busta per la conservazione/il viaggio con cui l'articolo è stato fornito, o un tipo di tessuto traspirante -.Le federe sono ideali per scarpe, borse e/o altri accessori.

Tenere la pelle al riparo dalla luce diretta del sole e dal calore. Se un articolo in pelle si bagna, si può essere tentati di metterlo davanti a un calorifero o di usare un asciugacapelli per accelerare il processo. Non fatelo mai. Proprio come la pelle e altri tessuti, quando la pelle viene bagnata e poi riscaldata subito, può restringersi e asciugarsi troppo rapidamente. Piuttosto, lasciatela asciugare naturalmente, anche se ci vogliono un paio di giorni.

Inoltre, in generale, è bene tenere la pelle al riparo dalla luce diretta del sole. La pelle si scolorisce naturalmente con il tempo, ma la luce del sole accelera questo processo, che può portare all'essiccazione e alla formazione di crepe. Sono da preferire i luoghi più bui e con un po' di umidità, ma anche in questo caso è bene garantire il flusso d'aria in modo che non si formi la muffa.

Guarda anche: La scienza dei peli facciali: quali segnali inviano barba, barba incolta e baffi agli altri?

Prima il test. Quando si applica un lucidante o un balsamo, fare sempre una prova su una piccola area. Qualsiasi articolo può cambiare il colore della pelle, anche se di poco. Prima di applicare un trattamento su un'intera scarpa, fare una prova su una piccola porzione, lasciarla asciugare per 24 ore e vedere cosa succede. Può sembrare noioso, ma può evitare che la scarpa abbia un aspetto diverso da quello desiderato. Se un certo marchio/colore va benela prima volta, poi sentitevi liberi di usarlo ripetutamente senza doverlo testare di nuovo.

Scegliete colori naturali/neutri. Molti smalti e creme sono disponibili in nero, marrone o neutro. I coloranti aggiunti sono pensati per ravvivare qualsiasi colore sbiadito in un prodotto in pelle. Mentre il nero è una scelta abbastanza sicura per i prodotti neri, ci sono troppe sfumature di marrone per abbinare le cose perfettamente. Per evitare di cambiare inutilmente la tonalità della pelle, attenersi ai neutri (di solito bianco o grigio nei prodotti in pelle).lattina/bottiglia).

Pulire regolarmente con un panno umido. Come già detto, il modo più infallibile per evitare l'invecchiamento precoce di qualsiasi prodotto in pelle, anche se non si fa nient'altro, è quello di pulirlo regolarmente con un panno umido. Le giacche, le scarpe, le borse - tutte accumulano rapidamente sporco, polvere e ogni sorta di altre particelle abrasive che portano all'usura precoce. Preservate la vostra pelle pulendola settimanalmente, o anche dopo una singolauso duro in caso di tempesta invernale, con un panno umido o addirittura con un tovagliolo di carta.

In generale, la pelle non ha bisogno di essere impermeabilizzata. La maggior parte degli articoli in pelle venduti al giorno d'oggi sono trattati in un modo o nell'altro con una sorta di agente impermeabilizzante. Nella maggior parte degli ambienti e delle condizioni, la pelle resisterà bene alla pioggia, alla neve, ecc. Se siete qualcuno che fa escursioni con gli stivali di pelle, o siete regolarmente fuori nella neve alta o sotto la pioggia, allora dovreste impermeabilizzare - e anche in questo caso, è più per il contenuto della pelle che per il contenuto della pelle.Se non siete sicuri dell'impermeabilità, chiedete al produttore: vi dirà quale trattamento è già stato applicato e se il prodotto necessita di ulteriori cure in base alle vostre attività e ai vostri usi.

Cose da considerare per la pelletteria specifica

Scarpe Quando non si indossano le scarpe di pelle (in particolare quelle eleganti), è bene tenere nelle scarpe degli alberi di cedro che ne mantengono la forma, riducono le pieghe e assorbono naturalmente l'umidità e gli odori in eccesso. Le scarpe eleganti devono essere pulite e lucidate più regolarmente.

Gli stivali da lavoro o da indossare tutti i giorni non hanno bisogno di tante cure, ma devono essere puliti settimanalmente (anche due volte alla settimana se vengono indossati davvero tutti i giorni) e condizionati ogni 1-6 mesi, a seconda del luogo in cui si vive, del periodo dell'anno e delle proprie preferenze, come indicato sopra nella sezione dedicata ai balsami.

Borse/portafogli. La preoccupazione principale è quella di evitare di riempire eccessivamente questi articoli. Una volta deformata, la pelle non tornerà alla sua forma originaria (ecco perché le scarpe hanno l'albero delle scarpe). Le borse in genere necessitano di un trattamento minore rispetto alle scarpe, proprio perché non sono soggette alle stesse sollecitazioni delle calzature. Tuttavia, pulitele regolarmente e trattatele ogni 6-12 mesi.

Giacche. Come nel caso delle scarpe, è bene pulirle dopo qualche utilizzo e condizionarle ogni 6 mesi circa se indossate regolarmente. Dipende dall'aspetto dell'articolo; se sembra secco e se compaiono piccole crepe, è bene prestare attenzione. Con le giacche di pelle, spesso si vuole ottenere quella sensazione di morbidezza ed elasticità, quindi è bene usare prodotti a base di lanolina - Antonio Centeno, esperto di stile di AoM, consiglia il sapone da sella.Considerate anche la possibilità di far pulire professionalmente le giacche di pelle una volta all'anno; esistono infatti pulitori di pelle specializzati nella maggior parte delle grandi città. Poiché le giacche contengono una quantità di pelle maggiore rispetto alla maggior parte degli altri articoli, c'è una superficie più ampia da tenere sotto controllo ed è probabile che vi sfugga qualcosa con la vostra pulizia e il vostro condizionamento.

Per riassumere, assicuratevi di avere una buona routine per la cura dei vostri articoli in pelle, che in molti casi sarà simile a queste 3 semplici fasi:

  1. Pulire la pelle con un panno umido 1-2 volte alla settimana, a seconda dell'uso e dello sporco accumulato. Conservare le scarpe in pelle su alberi di cedro.
  2. Condizionare la pelle ogni 3-6 mesi, a volte anche di più a seconda dell'ambiente e della stagione.
  3. Impermeabilizzare una volta all'anno, se lo si desidera e se il proprio stile di vita/ambiente lo richiede.

James Roberts

James Roberts è uno scrittore ed editore specializzato in interessi maschili e argomenti sullo stile di vita. Con oltre 10 anni di esperienza nel settore, ha scritto innumerevoli articoli e post di blog per varie pubblicazioni e siti Web, coprendo una vasta gamma di argomenti, dalla moda e la cura del corpo al fitness e alle relazioni. James si è laureato in giornalismo presso l'Università della California, a Los Angeles, e ha lavorato per numerose importanti pubblicazioni, tra cui Men's Health e GQ. Quando non scrive, ama fare escursioni ed esplorare i grandi spazi aperti.