Come dovrebbe vestire una camicia da uomo

 Come dovrebbe vestire una camicia da uomo

James Roberts

Le camicie da uomo sono un punto fermo del guardaroba maschile e un cavallo di battaglia sartoriale che può andare dall'elegante al casual deciso, dall'ufficio all'appuntamento al pub. Le bottoniere stanno benissimo con un abito formale, mentre le button-down possono essere indossate sotto un cappotto sportivo, con pantaloni chino e cravatta o da sole con un paio di jeans.lusinghieri, almeno se calzano bene.

Purtroppo, molti uomini vanno in giro con camicie da sera che decisamente non non Le camicie da uomo che non calzano bene sono troppo piccole o, più frequentemente, di 1-2 taglie più grandi. Anche se chi le indossa non se ne accorge, gli altri lo fanno. Le camicie da uomo che non calzano bene danno un aspetto poco professionale, sciatto e, in generale, meno elegante di quanto potrebbe essere.

Il motivo per cui la maggior parte degli uomini indossa camicie che non gli stanno bene è che non si rendono conto che quando le acquistano, in genere, non sono pronte per essere indossate. Nessuna camicia fuori dall'esposizione si adatterà perfettamente alle vostre misure. Quindi, una volta acquistata una camicia, il passo successivo è portarla da un sarto esperto (ecco come trovarne uno), in modo che possa aggiustarla in modo che vi stia proprio bene.In alternativa, potete acquistare una camicia da abito su misura, che vi calzerà a pennello fin dall'inizio.

Non tutti gli aggiustamenti possono essere fatti facilmente da un sarto, quindi vi conviene acquistare una camicia da abito già pronta che calzi il meglio possibile fin dall'inizio (anche se è meglio acquistarla un po' più grande che piccola, in modo che il sarto abbia qualcosa su cui lavorare). Per aiutarvi nel processo di scelta e per permettervi di sapere quali aggiustamenti fare in seguito, di seguito vi spieghiamo quali sono gli errori da evitare nella vestibilità di un vestitocamicia e di come ogni dettaglio di essa dovrebbe apparire e posarsi alla fine.

Vestibilità del colletto della camicia

Il colletto della camicia ha un compito principale: incorniciare il viso. Senza un colletto ben aderente, si finisce per avere un capo notevolmente sbilanciato. Ecco perché è necessario prestare molta attenzione al colletto quando si prova qualcosa. Un colletto sbagliato può far sembrare sciatta una camicia da 200 dollari, mentre uno ottimo può far sembrare straordinaria una camicia da 20 dollari.

Troppo stretto: Il colletto è abbastanza vicino da pizzicare la pelle sottostante. Lo si sente subito ed è piuttosto scomodo. Sarebbe impossibile mettere un dito tra il collo e il colletto senza tirare o tirare.

Troppo libero: Il colletto non tocca il collo, ma si appoggia su tutta l'area circostante, quasi come il colletto di un cappotto pigramente appeso. C'è anche una fessura abbastanza grande per infilare circa quattro dita.

Giusto: La vestibilità corretta significa che il collare tocca la pelle lungo tutto il perimetro del collo, ma non vi preme contro. In qualsiasi punto è possibile infilare comodamente due dita tra il collo e il collare.

Abito camicia a spalla

Troppo stretto: I punti di appoggio sono spostati dalle spalle verso il collo e una parte delle maniche può finire per appoggiarsi sulle spalle, causando rughe.

Troppo libero: Le punte delle spalle si abbassano sulle braccia e la camicia tende a gonfiarsi e a far sembrare la parte superiore del corpo più grossa. È difficile regolare queste punte, quindi non preoccupatevi di farvela fare su misura.

Giusto: Questo è il punto in cui le punte delle spalle si posizionano perfettamente sul bordo delle spalle, nel punto in cui il piano della spalla incontra il piano del braccio esterno. Il armacollo (il foro in cui la manica si unisce al corpo della camicia) è sufficientemente grande da non provocare tensioni o torsioni della cucitura della spalla, consentendo di muovere le braccia liberamente e comodamente.

Camicia da abito con vestibilità a busto

Troppo stretto: Si noterà che i bottoni si chiudono a fatica, causando la formazione di grinze intorno alle asole. La tenuta può anche causare una certa trazione sulle maniche, esercitando una pressione sulle cuciture delle spalle.

Guarda anche: I jeans di tuo nonno: un'introduzione al denim grezzo e cimosato

Troppo libero: Il tessuto in eccesso tende a gonfiarsi intorno alla vita o al petto. Questo è il tipo di camicia che provoca il "muffin-topping" dalla zona della vita. La soluzione in questo caso è far rientrare il busto, ridurre semplicemente la taglia o provare un'altra marca con una vestibilità migliore.

Giusto: Non avrete problemi ad abbottonare questa camicia. La parte inferiore dell'abbottonatura (dove si incontrano i bottoni e le asole) dovrebbe essere leggermente appoggiata al punto medio della cassa toracica. La camicia può essere rimboccata senza che si formino delle pieghe.

Abito camicia Vestibilità maniche

Troppo stretto: Indossando la camicia con le braccia a penzoloni, si ha la sensazione di "pizzicare" quando si muove il gomito o la spalla. Le maniche limitano i movimenti e mettono in evidenza troppe rughe.

Troppo libero: Le maniche sono così allentate che creano naturalmente pieghe di tessuto dappertutto, soprattutto intorno al polsino. È probabile che ci siano più di 5 cm di tessuto in eccesso nelle maniche, quindi dovrebbero essere portate all'interno o ridimensionate.

Giusto: La manica deve essere leggermente più larga nella parte superiore del braccio rispetto al polsino, con un'affusolatura liscia e uniforme. Inoltre, quando le braccia penzolano dritte, il tessuto deve essere un po' più sciolto (circa 1-2 pollici di tessuto), in modo da garantire una sufficiente libertà di movimento.

Abito camicia Lunghezza delle maniche

Troppo breve: In questo caso, o le ossa dei polsi rimangono scoperte o i polsini vengono nascosti completamente sotto le maniche della giacca. Nessuna delle due situazioni rende la camicia gradevole, quindi è necessario trovare un'altra marca con maniche più lunghe.

Troppo lungo: Le maniche si estendono fino al tallone delle mani, il che fa sì che il tessuto si arricci nel punto in cui terminano i polsini. Quando si indossa un orologio, questo viene sempre coperto dalla manica.

Giusto: Le maniche arrivano fino alla cerniera del polso e coprono appena l'osso grande del polso. Quando si indossa una giacca, circa mezzo centimetro di polsino della camicia si vede oltre la fine delle maniche della giacca. Il polsino dovrebbe anche toccare (e in alcune posture coprire) l'orologio quando lo si indossa.

Abito Camicia Manica Polsino Fit

Troppo stretto: La camicia ha maniche che non possono essere tolte senza sbottonare i polsini (o far saltare un bottone). I polsini premono contro la pelle lungo tutto il perimetro dei polsi e si ha la sensazione che "strangolino" i polsi. Per quanto riguarda le soluzioni, si potrebbe spostare il bottone o cercare una taglia più grande.

Troppo libero: I polsini non solo sono sufficientemente larghi da poter scivolare senza problemi sull'orologio, ma hanno anche spazio sufficiente per far passare le dita tra la stoffa e la pelle. Quando le braccia vengono appoggiate su una superficie piana (come un tavolo), il tessuto dei polsini si piega o si raggrinzisce, il che significa che è necessario ridurre la taglia o stringere il polsino con il bottone.

Giusto: I polsini devono aderire alla pelle lasciando spazio tra il tessuto e i polsi. Si può facilmente indossare o togliere la camicia senza sbottonare i polsini e non si formano quasi mai grinze. Se si indossa spesso un orologio, è meglio dimensionare i polsini in base all'orologio.

Lunghezza del fondo della camicia

Troppo breve: Quando la camicia non è rimboccata, copre a malapena l'attaccatura della cintura (o la vita dei pantaloni). Quando è rimboccata, alcune parti dell'orlo rimangono esposte e potrebbero spuntare quando il corpo si muove o si piega. Avrete bisogno di una marca diversa o di una taglia più grande.

Troppo lungo: Le code delle camicie sono abbastanza lunghe da coprire il cavallo (o da estendersi oltre). Quando si rimboccano le coperte, il tessuto in eccesso deve essere infilato tra le gambe per evitare che si aggroviglino. Ma rispetto ad altre zone "oversize", questo non è un problema serio. Un sarto sarà in grado di accorciarlo facilmente.

Giusto: La lunghezza corretta di una camicia da abito termina qualche centimetro sotto la linea della cintura, consentendo alla camicia di rimanere infilata quando si alzano le braccia. Quando è slacciata, l'orlo cade quanto basta per coprire la cintura.

_____________________________

Guarda anche: Perché ogni uomo dovrebbe abbracciare la geremiade?

Scritto da Antonio Centeno

Fondatore di Real Men Real Style

Cliccate qui per ottenere i miei ebook gratuiti sullo stile maschile

James Roberts

James Roberts è uno scrittore ed editore specializzato in interessi maschili e argomenti sullo stile di vita. Con oltre 10 anni di esperienza nel settore, ha scritto innumerevoli articoli e post di blog per varie pubblicazioni e siti Web, coprendo una vasta gamma di argomenti, dalla moda e la cura del corpo al fitness e alle relazioni. James si è laureato in giornalismo presso l'Università della California, a Los Angeles, e ha lavorato per numerose importanti pubblicazioni, tra cui Men's Health e GQ. Quando non scrive, ama fare escursioni ed esplorare i grandi spazi aperti.