Come fare un regalo a una donna

 Come fare un regalo a una donna

James Roberts

Nota dell'editore: questo è un post di Candace Moody.

Gli uomini fanno regali alle donne da quando il primo Neanderthal offrì alla sua cotta un femore di lupo lucidato. Nei millenni successivi, homo sapiens Gli uomini hanno inventato la ruota, il computer portatile, il dito del ventilatore di gommapiuma e hanno portato un uomo sulla luna, ma non hanno ancora sviluppato un sistema per comprare alle donne della loro vita regali significativi per le occasioni speciali. Come servizio pubblico, offro questo sistema di regali per le donne. homo sapiens e omo inermis .

Perché donare

I regali dimostrano amore e affetto e possono anche essere un segnale di apprezzamento. Per coincidenza, i regali sono stati usati nella storia anche per dimostrare ricchezza, successo e potere. Credetemi, quando diventate un ottimo donatore, il vostro status e la vostra desiderabilità come partner romantico aumentano in modo esponenziale. L'unica cosa che le donne amano di più del ricevere un regalo significativo è mostrarlo alle loro amiche invidiose.

Fare un regalo all'altra persona rafforza il calore, la fiducia, l'affetto e l'intimità della vostra relazione, aumentando anche l'ammirazione che lei nutre nei vostri confronti. Questo effetto di accensione dei regali non dovrebbe essere riservato solo agli anniversari e alle festività più importanti, ma dovrebbe essere usato per mantenere accesa la fiamma anche durante la vostra vita "normale" insieme.

Cosa regalare

I regali non devono necessariamente costare una fortuna (e possono anche essere gratuiti, o quasi); la maggior parte delle donne apprezza il gesto più che il prezzo. In effetti, un regalo che costa troppo può creare più angoscia che gioia, soprattutto se mette a dura prova il budget o taglia altre priorità di spesa che lei considera importanti. È davvero il pensiero che conta, quindi mettetene un po' nella vostra scelta.

Se siete a corto di idee, create un file da qualche parte con le risposte alle seguenti domande, ponendole di tanto in tanto e in modo sottile (non tutte allo stesso tempo), e registrando le sue risposte (comprese quelle di perché ) con attenzione:

  • Le sue taglie. Annotate le sue misure e lo stile che preferisce (non vanno mai condivise). Annotate anche quali sono i lineamenti e la figura di una celebrità a cui assomiglia di più; usateli come guida per i commessi dei negozi per aiutarvi ad acquistare cose che vi stiano bene.
  • Il suo colore preferito (e perché le piace). Registrate anche il suo colore meno preferito e assicuratevi di non acquistare mai qualcosa in questo colore. Registrate il colore voi Questo colore può essere un potente elemento da regalare; se le dite che lo amate su di lei, lo amerà anche lei. Garantito.
  • Il suo fiore preferito. Come supporto, ecco una guida al linguaggio dei fiori. Le culture di tutto il mondo hanno assegnato significati ai fiori e li hanno utilizzati per inviare messaggi agli amanti e ai rivali. Regalare una rosa color lavanda, ad esempio, simboleggia l'amore a prima vista. Una cosa potente.
  • Indossa oro o argento? Chiedete e compratele (quasi) esclusivamente ciò che preferisce.
  • Qual è la sua pietra natale? Non è garantito, quindi chiedete. Prendete nota e acquistate i gioielli con la gemma.
  • A proposito di gioielli, c'è una cultura o una tendenza che ama? Asiatico, sud-occidentale, gotico, vittoriano, minimalista ultramoderno. Prendete nota dei suoi gusti per l'acquisto di gioielli e vestiti.
  • Il suo stilista preferito, se ne ha uno. Cercate capi di abbigliamento o accessori che presentino questo stilista o chiedete aiuto a un commesso per trovare qualcosa in quello stile.
  • Il suo cibo o pasto preferito. Cucinare per lei (o ordinare) è un ottimo modo per sorprenderla e deliziarla.
  • Il suo animale preferito o l'animale che lei (o voi) pensate simboleggi il suo spirito. Ecco una guida agli animali dello spirito: regalatele un dono da portare con sé o da esporre che la ispiri a essere la migliore o la più potente di sé.
  • Il suo autore o libro preferito. Comprate una prima edizione per lei o incorniciate una citazione del suo autore preferito, oppure trovate una copia di un libro che amava da bambina.
  • Il suo film o programma televisivo preferito. Organizzate una sessione di binge-watching, da soli con vino e stuzzichini o con le amiche mentre voi e i bambini siete fuori casa. Meglio ancora, insieme, accoccolati sul divano con un piatto da asporto. Acquistate il suo film preferito in modo che possa guardarlo in qualsiasi momento. Incorniciate una citazione del suo personaggio o della sua scena preferita.

Tenete questa guida a portata di mano per poterla consultare spesso: in questo modo potrete sempre trovare un modo economico per dimostrarle che siete attenti e conoscete i suoi gusti. Avrete anche in mente questo elenco mentre vi occupate dei vostri affari. Se vedete qualcosa che fa al caso suo, compratelo e tenetelo da parte per la prossima occasione di fare un regalo. Comprare all'ultimo minuto vi mette sotto pressione; comprare quando vi capita di trovarequalcosa significa che non dovrete mai farvi prendere dal panico.

Altre linee guida:

Compratele cose che hanno una storia. Parlatele dell'artista che ha realizzato il braccialetto o che ha smaltato la ceramica, ditele dove l'avete trovato e perché avete pensato che sarebbe stato perfetto per lei. Trovate pezzi unici, unici nel loro genere o che hanno una lunga storia e fateglielo sapere.

Si possono anche fare regali che semplificano la vita, purché non siano troppo utilitaristici. Regalarle un libro di ricette di frullati è un gesto premuroso, comprarle un frullatore no. Regalarle un set di cartelline con un bel disegno per il suo ufficio è un gesto premuroso, comprarle l'ultima edizione di Turbo Tax no.

Non dimenticate che gli atti di servizio possono farle battere il cuore. Prendete in prestito la sua auto per una commissione e riportatela lavata, aspirata e con il serbatoio pieno; lavate i piatti, pulite il cassetto delle cianfrusaglie, lavate e piegate un carico di biancheria o svolgete un altro compito che non le piace o che normalmente non spetterebbe a voi (non ci sono crediti extra per chi fa la propria parte).

Prenotate la cena. O prenotate. Assumete una baby sitter per la notte e organizzate una passeggiata nel parco o sulla spiaggia. Assumete la pianificazione o la logistica di qualcosa di cui normalmente si occupa lei. Ditele perché lo fate: "Ti meriti una serata libera", "Hai lavorato così duramente ultimamente", "Volevo solo rubarti qualche ora del tuo tempo"... Non vi costerà quasi nulla e vi porterà in cambio molta gratitudine.

Compratele cose la cui unica qualità è quella di rendere la vita più bella. Saponi profumati, oggetti pratici con un bel design (pensate agli accessori da scrivania o a un vaso di gemme per il suo ufficio). Un set di (solo) due bicchieri da vino, tazze da caffè o piatti da dessert da condividere nei momenti speciali. Sostituite qualcosa di brutto, vecchio o utilitaristico con qualcosa di bello: utensili da forno o da cucina, bottiglie d'acqua o tazze da tè, calendari o agende, anche qualcosa di piccolo come unIl segnalibro può deliziarla: pensate a qualcosa che usa spesso e fatele capire che si merita delle cose belle intorno a sé ogni giorno.

Per ulteriori idee su come parlare il suo specifico linguaggio dei doni (attraverso atti di servizio e altri metodi), leggere il libro del Dr. Gary Chapman I 5 linguaggi dell'amore .

Guarda anche: Un'introduzione alla caccia con i cani

Quando donare

Il tempismo e la presentazione contano moltissimo per il modo in cui il vostro dono sarà ricevuto. Ecco alcune idee sul tempismo.

Sorprendetela, ma solo quando ha il tempo di essere pienamente presente. Non fatele un regalo:

  • Quando è nel bel mezzo di una crisi (cane/gatto che vomita, bambino che urla, bambini che litigano, elettrodomestico o auto in panne)
  • Quando sta uscendo di corsa dalla porta per andare al lavoro o per fare qualcosa di importante.
  • Quando entra dalla porta dopo una giornata stressante
  • Subito dopo un litigio o un'altra crisi emotiva
  • Subito dopo aver espresso emozioni molto negative o odio verso se stessi
  • Subito dopo aver chiesto qualcosa a voi (più attenzione, completamento di un compito o qualsiasi versione di "non stai facendo abbastanza")
  • Quando è esausta
  • All'ultimo minuto di un'occasione importante (compleanno, anniversario, ecc.) - non farle credere che non hai fatto nulla di speciale per tutto il giorno.

Ecco come programmare il regalo per ottenere gioia e apprezzamento ottimali:

  • La mattina è un ottimo momento Se ha il tempo e l'energia per apprezzarlo, penserà con affetto a voi per tutto il tempo che vi separano. Se le mattine sono troppo frenetiche, ditele che avete qualcosa di bello per lei che riceverà questa sera. Sarà raggiante per tutto il giorno.
  • Lasciatela in un posto dove la troverà da sola (e con i suoi tempi). Sul suo cuscino al mattino quando si sveglia o prima di andare a letto. Nel bagno padronale quando esce dalla doccia. Al suo posto a tavola per la cena o la colazione (si spera in un posto stabilito da voi o in una cena preparata da voi).
  • Lasciate passare un po' di tempo dopo una discussione o un'altra conversazione emotiva. A seconda del suo temperamento o della gravità del litigio, lasciate passare qualche ora, un giorno, qualche giorno, ma agite prima che sia passata una settimana. Ditele che avete pensato a quello che vi ha detto e ricordatele quanto sia importante per voi. Ditele che avete comprato questo oggetto perché vi è saltato all'occhio mentre pensavate a lei. Se potete, collegate il regalo a qualcosa che vi ha detto in particolare: "Hai ragione, hai ragione...".meritano di avere più tempo da dedicare a te; ecco qualcosa con cui coccolarti stasera".
  • Pianificate un momento di tranquillità. Mettete un video per i bambini, in modo da non essere interrotti; lavate i piatti o pulite dopo cena, in modo che possa fare qualcosa per sé; spegnete la TV e chiedetele qualche minuto di attenzione; svegliatela qualche minuto prima durante il fine settimana, in modo da potervi coccolare; chiedetele di fare una passeggiata tranquilla dopo il lavoro o dopo cena; create uno spazio deliberato, in modo che possa concentrarsi su di voi e sul vostro dono.
  • Scegliete un giorno che normalmente sarebbe triste per lei. L'anniversario della morte di un familiare, il primo giorno di scuola o il giorno in cui il più grande va all'università: fatele sapere che capite come si sente e che volete darle qualcosa di positivo a cui pensare in quel giorno.
  • Scegliete una data o un giorno che abbia poche o nessuna aspettativa. Fare regali in occasione dei compleanni, degli anniversari di matrimonio e di San Valentino è ovvio e naturalmente raccomandabile. Tuttavia, le vostre azioni si impennano se trovate altre occasioni di festeggiamento più inaspettate. Sorprendetela il mercoledì o l'ultimo giorno del mese: anche se "solo perché" è un motivo sufficiente, queste occasioni sono particolarmente adatte per fare un regalo inaspettato:
    • L'anniversario del primo appuntamento
    • L'anniversario del giorno della proposta di matrimonio
    • L'anniversario della data della vostra prima (il vostro evento o attività amorosa preferita)
    • Il suo primo giorno di lavoro
    • Un grande successo commerciale o professionale
    • Una pietra miliare personale, come cambiare un'abitudine o affrontare una sfida.

Se non siete sicuri delle date specifiche, chiedetele: quasi sicuramente lo saprà (scrivetele; una volta che ve le avrà dette, penserà che ricordarle significhi tanto per voi quanto per lei). Se volete dei punti in più, celebrate giorni che solo voi conoscerete (e che, per coincidenza, solo voi potrete verificare): "Giovedì 12 marzo è stato il giorno in cui ho capito di essere innamorato di te".

Come donare

La presentazione è importante: non è necessario avere una grande abilità nell'impacchettare i regali per farli sembrare speciali, ma è necessario pensare alla loro presentazione:

Non farlo:

  • Lasciare i cartellini dei prezzi
  • Consegnare il regalo nella busta di plastica del negozio.
  • Utilizzare carta da regalo della festività o della stagione sbagliata
  • Nascondere il regalo in modo così complicato che viene trascurato, gettato o inghiottito.

Fare:

  • Conservate le ricevute (per acquisti consistenti) nel caso in cui debba restituire l'articolo o cambiarlo con una taglia/un colore diverso.
  • Utilizzate sacchetti regalo o chiedete al negozio di impacchettare il regalo se non siete sicuri di farlo da soli.
  • Posizionate con cura un regalo non incartato in modo che possa vederlo e apprezzarne la presentazione prima di prenderlo (sul cuscino o al suo posto con una sola rosa).
  • Aggiungete un bigliettino con scritto semplicemente: "Per te" o "Per la donna che amo".
  • Chiedete ai vostri figli piccoli di incartare il regalo o di fare un biglietto.
  • Lasciate che sia il vostro adorabile bambino a consegnare il regalo, dicendo qualcosa come "Papà ha detto di dare questo alla mamma più bella del mondo".
  • Farlo recapitare in ufficio (controllare gli orari o chiedere informazioni per assicurarsi che sia presente al momento della consegna).
  • Presentatelo quando siete in pubblico a divertirvi: a cena, in un parco o in un'altra occasione.

Se non avete un conto bancario separato per l'acquisto dei regali, pensate di risparmiare e pagare in contanti il vostro regalo. Se è lei a dover pagare il conto del vostro regalo, l'atmosfera si spegne (soprattutto se penserà che l'avete pagato troppo o troppo poco). Se le finanze sono un problema, mettete da parte gli spiccioli da spendere per lei (potete anche farle sapere che questo è il vostro piano).

Quando un regalo va storto

È possibile che il regalo di un capo di abbigliamento, di un gioiello o di un altro oggetto non sia adatto al suo stile personale. Se questo accade, è difficile sia per lei che per voi. Lei vuole onorare il vostro regalo senza incoraggiare altri acquisti simili. Dovrete leggere molto attentamente il suo linguaggio del corpo; dovreste essere in grado di distinguere tra amore enon tanto amore per il vostro sforzo.

Se vedete che non va bene per lei, non c'è niente di male ad ammetterlo ad alta voce: "Vedo che ti piace l'idea, ma forse non tanto l'esecuzione. Dovremmo scambiarlo e trovare qualcosa che ti piaccia? Voglio che tu ti senta bella indossandolo come penso che tu sia". Se scambia il vostro regalo, prestate attenzione a (o chiedete) cosa le piace di più della sua scelta. Prendete nota, imparate e crescete.ti do sicuramente il merito di averci provato.

Se avete bisogno della versione adesiva di questa guida, eccola: "Semplice. Personale. Significativo". Funzionerà sempre.

__________________________________________

Candace Moody è una scrittrice di Jacksonville, Florida, sposata da molti anni con l'amore della sua vita e grande dispensatrice di regali. Trovatela su candacemoody.com.

Guarda anche: Uomini & status: perché dovreste preoccuparvi del vostro status?

James Roberts

James Roberts è uno scrittore ed editore specializzato in interessi maschili e argomenti sullo stile di vita. Con oltre 10 anni di esperienza nel settore, ha scritto innumerevoli articoli e post di blog per varie pubblicazioni e siti Web, coprendo una vasta gamma di argomenti, dalla moda e la cura del corpo al fitness e alle relazioni. James si è laureato in giornalismo presso l'Università della California, a Los Angeles, e ha lavorato per numerose importanti pubblicazioni, tra cui Men's Health e GQ. Quando non scrive, ama fare escursioni ed esplorare i grandi spazi aperti.