Come tagliarsi i capelli da soli

 Come tagliarsi i capelli da soli

James Roberts

Con i nostri archivi che contano ormai più di 3.500 articoli, abbiamo deciso di ripubblicare un pezzo classico ogni venerdì per aiutare i nostri nuovi lettori a scoprire alcune delle migliori gemme sempreverdi del passato. Questo articolo è stato pubblicato originariamente nel giugno 2018.

Tagliarsi i capelli da soli può sembrare una ricetta per il disastro, ma con lo stile giusto è facile risparmiare qualche soldo facendo il lavoro a casa. Il buzz cut è uno dei tagli di capelli più intramontabili che un uomo possa avere, ed è anche il più facile da fare da soli. Con alcuni semplici strumenti e un po' di pratica, potete farvi un buzz cut di qualità professionale senza dover sfogliare riviste vecchie di anni.Ecco come fare.

1. Procuratevi gli strumenti giusti

Prima di iniziare il ronzio, è necessario disporre degli strumenti giusti: ecco di cosa avete bisogno:

  • Tagliacapelli
  • Specchio a mano
  • Vuoto

Un buon paio di forbici per capelli renderà il lavoro molto più veloce e facile. Non cercate di usare le forbici per la barba per tagliarvi la barba; potete conservarle per il lavoro di dettaglio una volta finito. Potete trovare un paio di forbici decenti online o nella farmacia locale per meno di 50 dollari. La maggior parte delle forbici per capelli dovrebbe essere fornita con diverse misure di protezione. Se state cercando di decidere tra i vari kit, sceglietene uno che abbiaLe protezioni #2 e #3 sono le più comuni per i tagli a rasoio. Una volta che avete il vostro set di forbici, assicuratevi di pulirle e mantenerle dopo ogni utilizzo.

Uno specchietto di base, da usare insieme allo specchio del bagno, vi aiuterà a vedere la nuca per il lavoro di rifinitura. Se non ne avete già uno, potete acquistarlo per pochi dollari nella maggior parte delle farmacie. Infine, mentre una scopa e una paletta sono sufficienti per pulire, i tagli a rasoio fanno cadere piccoli peli su quasi tutte le superfici del bagno. Un aspirapolvere con l'attacco per il tubo flessibile renderà la pulizia più semplice.molto più veloce e semplice.

2. Controllare il cuoio capelluto

Prima di accendere il tagliacapelli e iniziare a lavorare, fate un favore a voi stessi e controllate la vostra testa per verificare la presenza di strani noduli e protuberanze che potrebbero rendere il taglio a spazzola una scelta sbagliata per la vostra forma di testa. Tenete presente che nessuno ha la testa perfettamente rotonda o liscia, ma cicatrici, macchie della pelle e protuberanze saranno visibili con un taglio a spazzola super corto. Per controllare la vostra testa, passate semplicemente le dita con attenzione sul vostro corpo.scalpo, cercando di individuare eventuali anomalie che non si vorrebbero esporre con un taglio a spazzola.

3. Pulire

I tagliacapelli funzionano al meglio su capelli puliti e asciutti. Se non usate lo shampoo ogni volta, fatelo questa volta. I capelli grassi o unti sono più difficili da tagliare per le lame di un tagliacapelli, che vi lasceranno un taglio irregolare. Inoltre, finirete per passare più volte sulle stesse aree cercando di tagliare gli stessi follicoli scivolosi. Una volta che i capelli sono puliti, lasciateli asciugare completamente prima di iniziare il taglio.

4. Inizio lungo in cima

Una volta assemblati gli strumenti, inserite il tagliacapelli e scegliete la misura della protezione. È sempre meglio iniziare con qualcosa che non sia troppo lungo. La maggior parte dei barbieri esegue tagli a rasoio secondo la regola d'oro del 3-2-1. Ciò significa una protezione #3 sulla parte superiore, una #2 sui lati e una #1 per rifinire i bordi. Una protezione #3 è comune per iniziare perché è la più corta possibile.Se si accorciano i capelli, si otterrà un look da ombra a ore 5 piuttosto che un taglio a spazzola.

Una volta scelta la misura della protezione, iniziate dalla parte superiore della testa, facendo scorrere le forbici tra i capelli dalla parte anteriore a quella posteriore. Le forbici devono scivolare lungo il cuoio capelluto mentre vi muovete all'indietro. Dopo aver fatto la parte superiore dalla parte anteriore a quella posteriore, passate alla parte superiore da un lato all'altro per tagliare i capelli residui. Una volta terminata la parte superiore, potete iniziare a lavorare sui lati. Muovetevi dal basso verso l'alto, tagliando nella direzione opposta a quella in cui si trovano i capelli.(Non avete ancora finito con i lati - continuate a leggere).

5. Uomo specchio per la schiena

Quando siete pronti per la schiena, mettetevi con le spalle allo specchio del bagno e tenete lo specchio a mano davanti a voi. Regolate lo specchio a mano in modo da vedere la nuca riflessa nello specchio del bagno. Mantenete questa posizione mentre passate il tagliacapelli dalla nuca verso la sommità del capo.

6. Dimensioni ridotte sui lati

Una volta che avete fatto tutta la testa, scendete di una taglia (fino alla #2) e tagliate i lati, sempre procedendo dal basso verso l'alto. Perché accorciare un po' i lati? I capelli ai lati della testa tendono ad apparire più corposi rispetto alla parte superiore della testa. Accorciarli un po' fa apparire il buzz cut più uniforme nel complesso.

7. Terminare con una rifinitura

Guarda anche: Le colonie degli uomini famosi

Ci sono due aree principali da rifinire una volta terminato il taglio: le basette e la nuca. Per iniziare, inserite una protezione #1 nel vostro tagliacapelli.

Per fare le basette, posizionare la base del tagliacapelli a filo del viso, appena sotto le basette. Far scorrere lentamente il tagliacapelli verso l'alto fino a quando il bordo superiore si trova all'altezza delle basette. Quindi, tirare lentamente il tagliacapelli attraverso i capelli e allontanarlo dal viso.

Guarda anche: 17 cose da fare la domenica oltre a navigare su internet

Se non vi sentite a vostro agio nell'usare lo specchio a mano per questo compito di precisione, potete chiedere aiuto a un amico o semplicemente lasciare l'attaccatura dei capelli naturale nella parte posteriore. Se avete un collo molto peloso o un'attaccatura insolitamente asimmetrica, usate lo specchio a mano per rifinire con cura una linea dritta lungo la nuca. Una volta che il taglio è stato eseguito, la linea d'attaccatura è stata tagliata.Una volta stabilita la linea retta, arrotondare gli angoli su ciascun lato per completare il lavoro.

Illustrazioni di Ted Slampyak

James Roberts

James Roberts è uno scrittore ed editore specializzato in interessi maschili e argomenti sullo stile di vita. Con oltre 10 anni di esperienza nel settore, ha scritto innumerevoli articoli e post di blog per varie pubblicazioni e siti Web, coprendo una vasta gamma di argomenti, dalla moda e la cura del corpo al fitness e alle relazioni. James si è laureato in giornalismo presso l'Università della California, a Los Angeles, e ha lavorato per numerose importanti pubblicazioni, tra cui Men's Health e GQ. Quando non scrive, ama fare escursioni ed esplorare i grandi spazi aperti.