I quattro archetipi del maschile maturo: l'amante

 I quattro archetipi del maschile maturo: l'amante

James Roberts
Questa è la terza parte di una serie sugli archetipi della mascolinità matura, basata sul libro King, Warrior, Magician, Lover (Re, Guerriero, Mago, Amante) di Robert Moore e Douglas Gillette. Se non l'avete ancora fatto, vi consiglio di leggere prima l'introduzione alla serie. Inoltre, tenete presente che questi post sono un po' più esoterici rispetto alla nostra normale offerta, e sono destinati a essere contemplati e riflettuti con attenzione.su.

Nei precedenti articoli di questa serie ci siamo concentrati sugli archetipi della psicologia del ragazzo. Oggi diamo uno sguardo al primo archetipo del maschio maturo: l'Amante.

Inizialmente avevo pensato di seguire l'ordine degli archetipi nel libro, iniziando con il Re e finendo con l'Amante. Ma Will, un membro di lunga data della Comunità AoM, mi ha suggerito di scambiare i loro posti. Perché? Perché secondo Moore e altri junghiani, ogni archetipo si attiva in determinate fasi della vita di un uomo. L'Amante (come vedremo presto) è l'archetipo dell'idealismo giovanile e dell'amore per la vita.L'archetipo del Re di solito si sviluppa per ultimo ed è il culmine degli altri archetipi.

Ho pensato che questo fosse un buon approccio, quindi è quello che farò. Grazie Will!

Detto questo, iniziamo ad analizzare l'archetipo dell'Amante.

L'amante nella sua pienezza

Quando si sente la parola "amante" probabilmente si pensa al romanticismo e al sesso.

Ma ci sono molti tipi di amore: l'amore per la famiglia, per gli amici, per Dio e per la vita stessa, e l'archetipo dell'Amante li cerca tutti con passione.

L'Amante è l'archetipo dell'emozione, del sentimento, dell'idealismo e della sensualità. Come la parola "amante", la sensualità è spesso associata esclusivamente al sesso, ma in realtà ha un'applicazione molto più ampia. Essere sensuali significa aprirsi e usare tutte le proprie forze. sensi in tutti gli ambiti della vostra vita - toccando, assaggiando, annusando, sentendo e vedendo - o in altre parole, sperimentando il maggior numero possibile di dimensioni della vita, il più spesso possibile.

Così, quando l'uomo attinge all'energia dell'archetipo dell'Amante, si sente vivo e vigoroso, connesso al mondo e a coloro che lo circondano. Un uomo in contatto con l'archetipo dell'Amante sensazioni profondamente, che si tratti di sentimenti di gioia o di dolore.

L'Amante è in sintonia con le forze misteriose che stanno alla base della nostra esistenza quotidiana; è l'archetipo che alimenta la spiritualità dell'uomo e quello in cui risiedono le Muse. Quando abbiamo quei lampi di ispirazione o quelle scintille di creatività, è l'energia dell'Amante che si manifesta nella nostra vita. Un uomo che si prende del tempo per sviluppare questo archetipo sperimenterà quelle intuizioni, intuizioni e premonizionipiù frequentemente degli uomini che non lo fanno.

Un uomo che ha sviluppato pienamente l'archetipo dell'Amante nella sua vita è anche spesso abile nel leggere le persone e gli spunti sociali, è empatico con gli altri e capisce come andare d'accordo e connettersi con un'ampia varietà di persone.

Poiché l'Amante è così vivo e sensuale, gode di tutti i piaceri della vita, che si tratti di buon cibo e bevande, di belle opere d'arte o di splendide donne. Questo è l'archetipo che stimola i nostri appetiti. Ma questi appetiti non sono solo per i piaceri "più bassi" come il sesso e il cibo, ma per una vita con un significato e uno scopo.regole come vincolanti.

Per questo motivo l'archetipo dell'Amante ha un rapporto unico con gli altri tre archetipi della mascolinità matura: mentre l'energia dell'Amante cerca di essere senza limiti, gli archetipi del Re, del Guerriero e del Mago forniscono all'uomo struttura e disciplina. Così la passione dell'Amante alimenta e alimenta queste tre forze vitali, che a loro volta incanalano e imbrigliano l'energia dell'Amante in modo sano e verso il raggiungimento dell'obiettivo.obiettivi degni di nota.

L'archetipo dell'amante si ritrova in miti e rituali che attraversano le culture e i tempi. Il dio greco Dioniso ne rappresenta forse l'esempio più significativo. Dioniso era il dio del vino, dell'allegria, dell'arte, della passione e del sesso. I suoi seguaci credevano che quando un uomo si lasciava sopraffare dalle emozioni tanto da apparire pazzo, la colpa fosse di Dioniso. La festa annuale che si teneva in suo onore ogni primavera era un rituale ispiratodall'archetipo dell'Amante: molto bere, molto ballare, molto teatro e molto sesso.

Una storia moderna che esemplifica l'archetipo dell'Amante è Zorba il Greco. Zorba è un uomo che vive la vita appieno. È un uomo terreno, che ama il buon cibo e le bevande, che balla con il cuore. Zorba capisce che per essere veramente libero, un uomo ha bisogno di una vita emotiva profonda, ha bisogno di un po' di follia:

Questo è un uomo che ha una sana dose dell'archetipo dell'amante nella sua vita.

L'archetipo dell'Amante è di solito il primo che si sviluppa in un uomo. Osservando la maggior parte dei giovani, si nota che spesso sono governati dall'archetipo dell'Amante appassionato. Sono alla ricerca di nuove ed eccitanti imprese, sviluppano intense relazioni romantiche e sessuali e sono pieni di idealismo giovanile. Le loro esperienze sono segnate da un'acuta intensità.

Le ombre

Ricordate che ogni archetipo ha sia un apice, che rappresenta la pienezza dell'archetipo, sia una scissione in ombra bipolare. Queste ombre sono il risultato del fatto che l'archetipo non è integrato nell'uomo in modo sano e coerente. Le due ombre dell'archetipo dell'amante sono l'amante dipendente e l'amante impotente.

L'amante dipendente

Se gli altri archetipi non sfruttano l'energia dell'Amante, può nascere l'ombra dell'Amante dipendente.

Un uomo posseduto dall'Amante dipendente è, per dirla con Moore, "eternamente inquieto": è alla perenne ricerca di quella cosa, persona o esperienza che lo faccia sentire veramente vivo. Ma sia perché ha aspettative eccessive, sia perché non sa nemmeno cosa sta cercando, la vaga fame che lo perseguita senza sosta non è mai soddisfatta.

L'innamorato dipendente si innamora di ogni ragazza con cui esce e poi si dispera quando lei lo lascia. Gli vengono continuamente idee per invenzioni o attività che lo renderanno ricco, ma non si impegna mai abbastanza per farle decollare. Il suo appartamento è ingombro di cianfrusaglie che ha comprato per capriccio e che non ha mai usato. Il suo passaporto è pieno di francobolli, ma lui non si sente più felice.di quando ha lasciato la casa per girare il mondo.

L'amante dipendente è un collezionista di esperienze, di beni o di donne, ma senza una struttura, una filosofia di vita generale che colleghi le cose che colleziona, la sua vita sembra frammentaria invece di essere un'altra. intero Senza un canale attraverso il quale scorrere, l'energia dell'Amante si disperde in un milione di direzioni.

Il rovescio di quest'ombra è l'uomo che prende tutta l'energia dell'Amante e la concentra su una sola cosa. Può diventare così ossessionato dagli oggetti del suo desiderio che, invece di portare gioia, portano distruzione e rovina. Forse conoscete un uomo che si è fatto coinvolgere così tanto da un vizio, da un progetto o anche da un hobby che lo ha rovinato finanziariamente e ha distrutto le sue relazioni. Quello era un uomo posseduto dal'amante dipendente.

Penso che Jay Gatsby di Il Grande Gatsby (il mio libro preferito, tra l'altro), è un perfetto esempio di uomo posseduto dall'amante dipendente. Desidera la ricca Daisy Buchanan per tutta la vita. È dipendente dalla idea Se non vuole stare con Daisy, passa la sua vita ad accumulare una fortuna attraverso attività criminali solo per poter stare con lei. Ma alla fine Daisy delude Gatsby. La vera Daisy non corrisponde alla fantasia di lei che Gatsby ha ossessionato per anni. Se avete letto il libro, sapete cosa succede al vecchio Jay Gatsby alla fine. Lezione imparata: essere posseduti dall'amante dipendente porta alla rovina.

L'amante impotente

L'ombra dell'Amante Impotente sorge quando un uomo non è in contatto con l'archetipo dell'Amante nella sua pienezza. Mentre l'Amante nella sua pienezza vede il mondo con colori e trame vivaci, l'Amante Impotente vede solo il grigio. Gli uomini perseguitati dall'archetipo dell'Amante Impotente si sentono depressi, piatti e morti dentro. Nulla li porta più alla gioia. Hanno perso la passione per la vita. Le relazioni, siano esse romantiche o di coppia, non hanno più senso.La libido è inesistente in questi uomini, così come la loro vita sessuale.

Mentre l'amante dipendente non si dà abbastanza struttura, l'amante impotente può nascere in un uomo che si disciplina anche Questo è spesso il caso di uomini devotamente religiosi che, andando ben oltre gli ammonimenti della loro fede, si caricano di regole troppo prudenti e provano vergogna quando "si concedono" i piaceri della vita. L'energia dell'archetipo dell'Amante si accumula dietro questa diga di limiti e, senza un canale sano da perseguire, prima o poi esplode in modi distruttivi, come la dipendenza dal porno.L'amante impotente diventa l'amante dipendente.

Accedere all'archetipo dell'amante

Secondo Moore, l'Amante è l'archetipo più represso e bloccato negli uomini di oggi. Gli uomini in Occidente non sono incoraggiati ad essere "in contatto con i loro sentimenti". Come uomini, dovremmo essere freddamente distaccati da tutto e da tutti. Ma i grandi uomini della storia hanno capito che l'emozione, adeguatamente sfruttata, è ciò che guida la grandezza. Gli antichi greci chiamavano questa passione per la vita thumos È un fuoco nel ventre che spinge un uomo a compiere grandi azioni.

Accedere all'archetipo dell'Amante è quindi fondamentale per il nostro successo come uomini. Ma come si fa?

Il modo più semplice per attingere all'archetipo dell'amante è dedicare più tempo a godersi davvero le cose che ci procurano piacere nella vita. L'amante dipendente è sempre alla ricerca di uno sballo che duri all'infinito. Quando fa il primo "tiro" di qualcosa - che si tratti di una nuova droga, di un nuovo posto, di un nuovo amante o di una nuova auto - il suo cervello si accende di piacere. Ma il nostro cervello si abitua rapidamente agli stessi stimoli,E ogni dose aggiuntiva ha un rendimento decrescente. Perciò l'amante dipendente si sottoporrà a una dose maggiore di stimolo per provare lo stesso piacere che ha provato la prima volta. Ma si abituerà rapidamente anche a quella "dose". E presto l'amante dipendente si troverà bloccato in un ciclo distruttivo: l'irrequietezza e l'insoddisfazione lo affliggono.

La risposta per ridurre il circolo di questo ciclo e attingere all'energia dell'Amante in modo sano è qualcosa di cui abbiamo già parlato qualche volta: coltivare la virtù della moderazione ed essere pienamente presenti nella propria vita.

Invece di cercare di ottenere di più, ci si ferma a sperimentare le cose che già si hanno e si fanno in modo più profondo, usando tutti i sensi. Si trasformano le piccole attività quotidiane della vita in rituali indulgenti, che inducono al piacere.

Per esempio, vi piace bere il caffè? Create un'esperienza lenta e rilassante per voi stessi un paio di volte alla settimana: annusate i chicchi prima di macinarli, create con cura il vostro infuso in una pressa francese, versatelo in una tazza che amate e sorseggiatelo lentamente in veranda, assaporandone il gusto.

Masticate lentamente il cibo e assaporatene i sapori, godetevi il piacere di toccare e baciare la pelle della vostra donna invece di passare subito all'azione, fate una passeggiata dopo la pioggia e respirate l'odore fresco. Ricordate che l'amante vive la vita il più possibile, con il maggior numero di sensi possibile.

Guarda anche: Come scegliere la bistecca perfetta: tutte le risposte alle domande più frequenti

Un altro modo per accedere all'Amante è quello di dedicarsi a un hobby che vi appassiona, in particolare a quelli che coinvolgono abilità artistiche o artigianali. Date priorità ai vostri impegni per dedicarvi a quell'hobby. Non importa quanto sia sciocco: purché vi dia gioia e vi offra uno sfogo creativo, fatelo.

L'uomo che cerca di accedere all'archetipo dell'Amante dovrebbe anche fare della lettura un'abitudine permanente. Immergetevi nella letteratura e negli scritti su una varietà di argomenti per stimolare il vostro cervello e fornirgli qualcosa su cui riflettere oltre a scegliere se mangiare un panino al prosciutto o al tacchino per pranzo. La ricerca della conoscenza stimolerà la capacità di immaginazione e di ispirazione dell'Amante.

Trascorrere del tempo all'aria aperta - escursioni e campeggi - aiuta a entrare in contatto con le forze misteriose della vita.

Naturalmente potete accedere all'archetipo dell'amante dedicando del tempo al romanticismo. Organizzate un appuntamento a sorpresa per vostra moglie o la vostra fidanzata, non deve essere elaborato o costoso. E non limitatevi a questo: scrivete alla vostra donna delle lettere d'amore o, se vi sentite particolarmente ispirati, una poesia d'amore. Boom. Accesso istantaneo all'amante.

Oltre ai suggerimenti di cui sopra, Moore fornisce anche alcune tecniche per accedere a tutti gli archetipi maschili maturi in modo più completo nella nostra vita. Queste tecniche richiedono ciò che Moore chiama immaginazione attiva.

Moore suggerisce di ammirare e conoscere gli uomini che esemplificano ciascun archetipo. Per l'amante, si possono leggere biografie e studiare le opere dei grandi artisti che si ammirano. Magari si può passare un mese a studiare la vita di Leonardo da Vinci. Oppure, se si è fan di Hemingway, leggere tutti i romanzi di papà.

Un'ultima tecnica per accedere agli archetipi nella vostra vita è quella di "comportarvi come se" steste già accedendo all'archetipo in questione. È la vecchia filosofia del "fingi finché non ce la fai" sposata da Aristotele. Se vi sentite come se l'Amante impotente avesse preso il controllo della vostra psiche e aveste perso la vostra vitalità e il vostro vigore, comportatevi come se foste appassionati della vita e steste accedendo pienamente all'archetipo dell'Amante. Se l'artenon vi ha mai interessato veramente, costringetevi a visitare un museo e davvero Guardate l'arte, fate finta di essere interessati e presto non dovrete più fingere.

I quattro archetipi del maschio maturo:

Guarda anche: 9 battaglie della Guerra Civile che ogni uomo dovrebbe conoscere

Introduzione

Gli archetipi della fanciullezza - Parte I

Gli archetipi della fanciullezza - Parte II

L'amante

Il guerriero

Il Mago

Il Re

James Roberts

James Roberts è uno scrittore ed editore specializzato in interessi maschili e argomenti sullo stile di vita. Con oltre 10 anni di esperienza nel settore, ha scritto innumerevoli articoli e post di blog per varie pubblicazioni e siti Web, coprendo una vasta gamma di argomenti, dalla moda e la cura del corpo al fitness e alle relazioni. James si è laureato in giornalismo presso l'Università della California, a Los Angeles, e ha lavorato per numerose importanti pubblicazioni, tra cui Men's Health e GQ. Quando non scrive, ama fare escursioni ed esplorare i grandi spazi aperti.