Un posto per le pieghe

 Un posto per le pieghe

James Roberts

L'altro giorno stavo facendo modificare il mio abito dal mio sarto novantaseienne, Sherman Ray, e come è solito fare, mi ha raccontato di come è riuscito a sfuggire all'Olocausto e a vincere il primo posto nel sollevamento pesi alle Olimpiadi per anziani (è un personaggio davvero interessante e stimolante - cercate un video sulla sua vita in arrivo). Mi ha anche offerto alcune opinioni sullo stato attuale dello stile maschile.In particolare, sul tema delle pieghe e, ancor più in particolare, sul fatto che troppi uomini ne rinunciano nei loro pantaloni.

"Se hai le gambe grosse o la vita più larga, hai bisogno di pieghe!", mi ha detto empaticamente Sherman, "Molti uomini più giovani vogliono la parte anteriore piatta perché è di moda, ma se hai le gambe grosse, la parte anteriore piatta non farà altro che far sporgere le tue tasche - e questo non ha un bell'aspetto - e logora molto le cuciture dei pantaloni!".

Non c'è stato bisogno di convincere Sherman: i pantaloni della tuta che gli ho fatto sfilare (a causa dei guadagni che ho fatto nel nostro sport preferito comune), erano già abbondantemente plissettati.

Ma il sarto veterano non ha trovato tutti i clienti altrettanto ricettivi ai suoi consigli. Negli otto decenni di lavoro di Sherman (ha iniziato a lavorare nel settore all'età di 14 anni), ha visto la popolarità dei pantaloni plissettati crescere e calare. Il loro ultimo periodo di popolarità è stato negli anni '80 e '90. Ma a partire dagli anni '80, il pendolo dello stile maschile, come sempre, ha oscillato nella direzione opposta. Abiti da uomo,I pantaloni e l'abbigliamento in generale sono diventati più sottili, più magri e in generale più snelli. Sono finite le pieghe e sono arrivati i pantaloni con la parte anteriore piatta, che non solo sono diventati la scelta preferita degli uomini per i pantaloni, ma sono diventati assolutamente di rigore per le persone moderne e alla moda.manager e padri noiosi. Il fantasma del passato di Gordon Gekko.

Negli ultimi due anni, il pendolo ha iniziato a spostarsi di nuovo: i pantaloni a pieghe non compaiono solo sulle passerelle, ma anche nei negozi di abbigliamento maschile più rinomati e apprezzati.

Sherman, tuttavia, vi direbbe di dimenticare del tutto il pendolo e di smettere di seguire pedissequamente i capricci dello stile maschile. Certo, è bene continuare ad aggiornare il proprio guardaroba per evitare che diventi troppo datato, ma in genere ci sono alcuni stili e tagli di abbigliamento che, indipendentemente dal fatto che siano in voga o meno, non andranno mai bene per alcuni uomini.

Se pensate che non vi si addica, oggi vi offriamo una dose di rassicurazione: c'è un posto per le pieghe.

Che cos'è una piega?

La piega è una piega di tessuto cucita sotto la cintura sul davanti di un paio di pantaloni. Al contrario, un pantalone con il davanti piatto è privo di queste pieghe ed è fatto proprio come sembra: il tessuto del pantalone scorre in gran parte dritto e pulito da cima a fondo.

Le pieghe si trovano su entrambi i lati della cucitura dei pantaloni e variano sia per numero che per tipo.

Il numero più tipico di pieghe è due (una doppia piega). La piega principale, più lunga e profonda, corre verticalmente da sotto la cintura fino al punto di incontro con la piega centrale dei pantaloni. Una seconda piega, più corta e meno profonda, serve a mantenere chiusa la piega principale e corre più vicina alle tasche dei pantaloni, estendendosi in lunghezza fino a circa il punto in cui terminano.

I pantaloni possono anche avere una sola piega, o tre, o anche di più.

Le pieghe si dividono in due tipi principali: avanti e indietro.

Le pieghe in avanti si aprono verso l'interno della cucitura dei pantaloni e sono associate alla sartoria inglese.

Guarda anche: Guardarli negli occhi: Parte I - L'importanza del contatto visivo

Le pieghe inverse si aprono verso le tasche dei pantaloni e sono associate alla sartoria italiana.

Negli Stati Uniti, per la maggior parte del XX secolo, la moda maschile non è stata dominata né dalla piega in avanti né da quella inversa, ma a partire dagli anni '80 e fino ad oggi ha prevalso la piega inversa, al punto che spesso gli uomini americani hanno difficoltà a trovare pantaloni con la piega in avanti, almeno nei negozi.

Qual è lo scopo delle pieghe?

Forse non avete mai pensato alla ragione delle pieghe, anzi, forse le avete considerate un dettaglio di stile estraneo che non serve a nulla, come le spalline o i pantaloni a campana o l'ultimo bottone di un abito a tre bottoni. Di certo, la vittoria schiacciante del flat front, che ha bandito persino il ricordo delle pieghe, ha fatto sì che queste pieghe di tessuto, che ora fanno rabbrividire, siano diventate un'eccezione.erano solo un ostacolo al progresso sartoriale, un'inutile zavorra al vento fino all'alba delle linee pulite e dei tagli netti.

Quando si è seduti, le cosce, i fianchi e il sedere si allargano naturalmente. Se si realizzasse un pantalone con la parte anteriore piatta e sufficientemente larga per adattarsi a questo fatto, la parte superiore apparirebbe molto larga quando ci si alza. Se invece si realizzano pantaloni con la parte anteriore piatta che appaiono molto puliti e puliti quando si è in piedi (come vengono realizzati oggi), allora diventeranno stretti quando si è in piedi.seduta.

Dando alla parte superiore dei pantaloni la flessibilità a fisarmonica di contrarsi ed espandersi, si risolve questo dilemma: le pieghe mantengono il materiale dei pantaloni ordinato e unito quando un gentiluomo è in piedi, poi si allargano per fare spazio ai fianchi, al sedere e alle cosce quando è seduto.

C'è un motivo per cui Fred Astaire indossava quasi esclusivamente pantaloni a pieghe: anche voi potrete godere della sensazione dei pantaloni a pieghe e della maggiore libertà di muovervi e persino di fare la giga, se ne avrete l'occasione.

Le pieghe non solo offrono più spazio quando si è seduti, ma sono più comode anche quando si cammina, si sta in piedi, ci si accovaccia e ci si piega, rendendole perfette per gli uomini che svolgono un lavoro attivo che richiede comunque di vestirsi bene o per tutti coloro che desiderano potersi muovere più liberamente.

L'ampiezza e la flessibilità create dalle pieghe esercitano inoltre una minore pressione sulle cuciture dei pantaloni, fanno sì che le tasche si allarghino meno e permettono di nascondere più cose al loro interno.

Infine, i pantaloni plissettati hanno un aspetto più elegante e aggiungono un po' di varietà al vostro guardaroba; probabilmente avete molti, se non esclusivamente, pantaloni con la parte anteriore piatta appesi nel vostro armadio - le pieghe aggiungono qualcosa di diverso al mix.

I pantaloni a pieghe sono molto funzionali, ma questa funzionalità vale il compromesso percepito in termini di stile?

Dipende dal tipo di corpo.

Chi dovrebbe indossare i pantaloni a pieghe?

L'obiezione contro le pieghe è che le pieghe creano tessuto in eccesso, allargando i fianchi e creando un ingombro, un'insaccatura e un rigonfiamento poco attraenti nella parte superiore dei pantaloni. Ora, l'insaccatura si nota soprattutto quando ci si siede, poiché le pieghe ricompongono le cose quando si è in piedi, e comunque poche persone guardano la zona inguinale quando si è seduti.

Ma è vero che nello stile di solito si cerca la silhouette più affilata e snella, e le pieghe inibiscono questo aspetto, a prescindere da ciò che si sta facendo.

Tuttavia, le linee aderenti non sono gli unici elementi che contribuiscono a creare un buon look, ma anche la vestibilità e le proporzioni, nonché il modo in cui il tessuto si drappeggia o meno e pende piacevolmente sul corpo. E questi sono elementi che i pantaloni flat front inibiscono, anziché esaltare, su molti uomini.

Se siete persone snelle o di media statura, i pantaloni con la parte anteriore piatta vi staranno meglio: non avete bisogno dello spazio aggiuntivo che vi offrirebbero le pieghe, e le pieghe supplementari del tessuto sarebbero in effetti estranee e sminuirebbero quella che potrebbe essere una silhouette più slanciata. (Se vi capita di indossare un abito che include pantaloni con le pieghe, non preoccupatevi: la giacca nasconderà in gran parte le pieghe, e starete bene).

Tuttavia, se siete uomini più grandi - e per "grandi" non intendiamo solo quelli in sovrappeso, ma anche gli uomini atletici che hanno cosce gigantesche, simili a tronchi d'albero, e un didietro da squat - è vero il contrario: i pantaloni con la parte anteriore piatta sono molto spietati e vi faranno sembrare deformi, come una salsiccia ripiena, spingendo le tasche in fuori e mettendo in evidenza la vostra circonferenza che si sforza contro il tessuto.tessuto.

Se sei un ragazzo più grande, le pieghe saranno tue amiche e ti lusingheranno per la tua corporatura; l'ampiezza nasconde e attenua i rigonfiamenti e fornisce un di più aspetto snello.

Come indossare con stile i pantaloni a pieghe

I pantaloni plissettati non sono solo funzionali, ma se siete più grandi possono anche farvi sembrare più belli di quelli con la parte anteriore piatta, ma solo se sapete come indossarli con stile.

Privilegiare la vestibilità. Il fatto che le pieghe diano un po' di respiro ai pantaloni non significa che la vestibilità non sia importante, anzi. di più È importante se si vuole che questi pantaloni siano eleganti e non banali. Assicuratevi che i pantaloni plissettati calzino bene in termini di lunghezza, cavallo e misura della vita. Non è sempre possibile ottenere questo risultato con un capo di abbigliamento fuori serie, quindi portate i vostri pantaloni plissettati dal sarto per modificarli.

Assicurarsi che le pieghe siano piatte e cadano senza problemi. Le pieghe dei pantaloni devono essere piatte quando ci si alza in piedi. Se si aprono quando si è in piedi, i pantaloni sono troppo stretti.

Cercate una gamba affusolata. La rastrematura è un altro aspetto importante che può far apparire i pantaloni plissettati più moderni ed eleganti. Le gambe dei pantaloni plissettati degli anni '80 avevano in genere una larghezza uniforme dall'alto verso il basso. L'iterazione odierna si restringe delicatamente verso la caviglia e rimane complessivamente più stretta rispetto ai pantaloni dei decenni passati.

Connery come Bond nel 1962 Dr. No mostra un pantalone plissettato ben affusolato, oltre al fatto che nello stile maschile, ciò che gira, gira.

Anche se il pendolo sul taglio degli abiti maschili sta iniziando a oscillare al contrario, non è detto che si sposti tutti Una forma che rimane pulita e snella, se ritoccata e plissettata un po', probabilmente rimarrà di moda. Non rispolverate ancora i pantaloni di MC Hammer.

Propendere per le pieghe doppie. Le doppie pieghe sono il punto di incontro tra funzionalità e stile: la seconda piega aiuta a tenere chiusa la prima, ma non sono così tante da rendere la parte anteriore dei pantaloni eccessivamente affollata.

Le pieghe singole si inseriscono bene nella piega dei pantaloni, offrono una silhouette meno ampia e più stretta e quindi hanno un aspetto un po' più moderno. Ma non offrono la stessa flessibilità e non hanno una piega ausiliaria che le tenga chiuse. Questo significa che se scegliete le pieghe singole, la vestibilità corretta è ancora più importante: non volete che misure sproporzionate le facciano aprire ancora di più.

Una terza piega non ha una vera funzione e aggiunge tessuto e pienezza in modo estraneo, allargando i fianchi e dando un aspetto datato.

Troppe pieghe allargano i fianchi, anche se se li avete sui jeans con lavaggio acido, le pieghe potrebbero essere l'ultimo dei vostri problemi. Nessuno dei due fattori, però, vi farà perdere la partita con le belle donne, se siete cool come AC Slater.

Più pieghe ci sono in alto, più le gambe dei pantaloni devono essere allargate per bilanciare la situazione; dato che la gamba è ancora relativamente stretta, è meglio limitarsi a 1-2 pieghe al massimo.

Cercate le pieghe in avanti. Rispetto alle pieghe inverse, le pieghe in avanti hanno un aspetto più stretto e snello, mantengono il davanti dei pantaloni più piatto e, poiché attirano lo sguardo verso l'interno anziché verso l'esterno, sono più snelle. Inoltre, hanno semplicemente un aspetto più classico.

Come già accennato, tuttavia, negli Stati Uniti è difficile trovarli in commercio, anche se è bene richiederli se si fanno fare i pantaloni su misura.

Andare con i polsini. Il peso dei polsini in fondo ai pantaloni bilancia il peso delle pieghe in alto e mantiene il tessuto delle gambe ben sospeso.

Guarda anche: Perché è necessario un piano di lettura

Da indossare all'altezza della vita naturale. I pantaloni slim hanno un'altezza ridotta e devono essere indossati sui fianchi o al di sotto di essi, mentre i pantaloni a pieghe hanno un'altezza maggiore e devono essere indossati all'altezza della vita naturale.

Bilanciate la giacca con i pantaloni. Non indossate una giacca sottile e stretta sopra i pantaloni a pieghe; poiché questi ultimi sono tagliati un po' più larghi, volete che la giacca sia complementare a questa forma.

Per questo motivo, anche gli uomini che hanno la parte inferiore snella e quella superiore più larga - quelli con la vita e le gambe da pollo più piccole, ma con il petto più grande - si troveranno meglio con i pantaloni plissettati piuttosto che con quelli piatti, proprio come i loro fratelli che sono grossi dappertutto. Mentre questo tipo di corporatura potrebbe adattarsi a quest'ultimo tipo di pantaloni, i pantaloni stretti e piatti sono fatti per essere indossati con giacche strette e più sottili, che un uomoL'abbinamento di un pantalone dal taglio più ampio con una giacca dal taglio più ampio creerebbe un look più equilibrato per chi ha la vita piccola ma le spalle larghe.

Limitate le pieghe ai pantaloni più eleganti. Le pieghe sono più adatte ai materiali più fini dei pantaloni eleganti che a quelli più grossolani e pesanti dei pantaloni più casual. Inoltre, i kaki plissettati hanno ancora un'associazione con il middle manager che non è destinata a scomparire presto.

Se siete ancora indecisi se provare i pantaloni con le pieghe perché temete che appaiano datati, o se siete in bilico tra l'esigenza di avere le pieghe e quella di non averle, iniziate con un paio di pantaloni con una sola piega in avanti e una gamba più stretta e affusolata: otterrete comunque un look moderno e un po' più comodo di quello a cui siete abituati.

Si tratta di una forma che, non a caso, richiama l'ormai popolare pantalone da jogger, e il connubio tra comfort e stile classico, funzionalità e raffinatezza dei pantaloni plissettati dovrebbe essere accolto con favore dalla generazione "athleisure".

Un posto per le pieghe

Da un paio di decenni a questa parte, tutti gli uomini, di ogni forma e dimensione, hanno abbracciato in modo quasi uniforme i pantaloni aderenti con la parte anteriore piatta, e, sentite Sherman, i risultati non sono stati belli. È uno stile di pantaloni che si adatta davvero solo agli uomini con la vita (e il torace, dato che il taglio della giacca dovrebbe corrispondere a quello dei pantaloni) piccoli, per cui molti, se non la maggior parte degli uomini hanno cercato di riempire i loro muscoli e la loro circonferenza.in una tendenza che non funzionerà mai bene per loro.

Piuttosto che seguire i capricci della moda, gli uomini dovrebbero scegliere un modello di pantalone che si adatti al loro stile e alla loro corporatura e, in generale, mantenerlo. Per gli uomini più grandi, questo è e sarà il pantalone a pieghe.

Invece di fuggire dalla piega, accettatela per la sua funzione, per il suo stile e per trovare un posto nel vostro guardaroba.

James Roberts

James Roberts è uno scrittore ed editore specializzato in interessi maschili e argomenti sullo stile di vita. Con oltre 10 anni di esperienza nel settore, ha scritto innumerevoli articoli e post di blog per varie pubblicazioni e siti Web, coprendo una vasta gamma di argomenti, dalla moda e la cura del corpo al fitness e alle relazioni. James si è laureato in giornalismo presso l'Università della California, a Los Angeles, e ha lavorato per numerose importanti pubblicazioni, tra cui Men's Health e GQ. Quando non scrive, ama fare escursioni ed esplorare i grandi spazi aperti.